Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

BASSIANO: I FUNERALI DI MATTEO PIETROSANTI

BASSIANO: I FUNERALI DI MATTEO PIETROSANTI

Una domenica pomeriggio che solitamente Matteo Pietrosanti trascorreva su un campo di calcio con la squadra Giovanissimi del Palluzzi Priverno. E invece ieri nell’Abbazia di Valvisciolo, c’è stato l’ultimo saluto al 15enne di Bassiano, morto venerdì scorso sul campo di allenamento di Priverno. Una tragedia inspiegabile. Un bravo ragazzo che si è fatto voler bene da tutti. Ieri ai funerali i suoi compagni di squadra erano presenti al gran completo, unitamente a tutto lo staff tecnico e dirigenziale. Tutti si sono stretti idealmente intorno ai famigliari di Matteo, la mamma Francesca e il papà Cristian. Sulla bara bianca la maglia numero 1, quella che Matteo un giorno avrebbe voluto indossare per la sua Roma. Tanta commozione in un pomeriggio di dolore con i suoi amici che hanno poi fatto volare palloncini bianchi e giallo-rossi, fumogeni, col sottofondo la canzone di Irama «Ovunque sarai», e poi un classico per i tifosi giallorossi come Matteo, “Grazie Roma” di Antonello Venditti.  La mamma di Matteo lo ha voluto ricordare sottolineando la sua semplicità e una educazione familiare che ha fatto sua. Il corteo ha poi raggiunto il cimitero di Bassiano. Ieri il sindaco Domenico Guidi ha proclamato il lutto cittadino.

Tornando alle cause del decesso, presso il cimitero di Sabaudia, il medico legale Maria Cristina Setacci ha eseguito l’autopsia.  Al momento non ci sono precise risposte sulle cause del decesso. La Procura della Repubblica di Latina ha aperto un fascicolo disponendo anche l’acquisizione di tutta la documentazione sanitaria, dei certificati di idoneità all’attività sportiva a altra documentazione.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH