ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

VITERBO: SEQUESTRATO PESCE SCADUTO E PRIVO DI TRACCIABILITA’

VITERBO: SEQUESTRATO PESCE SCADUTO E PRIVO DI TRACCIABILITA’

Pesce surgelato scaduto da oltre due anni o senza tracciabilità e vini sfusi e imbottigliati di indubbia provenienza, pronti per finire sulle tavole natalizie dei consumatori. E’ quanto è emerso da una serie di controlli dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari del MiPAAF. Gli ispettori di Roma e gli uomini della Capitaneria di Porto di Civitavecchia hanno trovato, in provincia di Viterbo, oltre 5000 chili di prodotti ittici, di cui 2887 kg privi di tracciabilità e 2178 kg con date di scadenza risalenti addirittura a gennaio 2019 e in condizioni incompatibili per essere a loro volta commercializzati o utilizzati in preparati alimentari, e ancora 600 kg di sottoprodotti di precedenti lavorazioni, in cattivo stato di conservazione. Il valore della merce sequestrata è stata quantificata in 300mila euro e le violazioni riscontrate hanno comportato ai trasgressori anche il pagamento di una sanzione amministrativa complessiva di 45mila euro e la distruzione della merce. In Puglia sono stati sequestrati invece 2200 ettolitri di vino sfuso ed imbottigliato, di provenienza sconosciuta.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH