Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

VALLE DEL SACCO: PRESTO IL COMITATO PER IL MONITORAGGIO

VALLE DEL SACCO: PRESTO IL COMITATO PER IL MONITORAGGIO

«Si costituirà a breve un Comitato di indirizzo, di promozione e di controllo per affrontare le criticità della Valle del Sacco. L’organismo opererà in una logica di sinergia tra Regione Lazio e Camera dei deputati, e vedrà coinvolte categorie e ordini professionali del territorio».

Lo ha annunciato l’assessore all’Ambiente e allo Sport della Regione Lazio, Elena Palazzo, al termine dell’incontro avvenuto negli uffici dell’assessorato, al quale hanno partecipato i parlamentari di Fratelli d’Italia Aldo Mattia, Massimo Ruspandini e Paolo Pulciani, la presidente della Commissione regionale Sanità, Alessia Savo, e il consigliere regionale Daniele Maura.

«La nostra Giunta, in linea con gli intendimenti del presidente Francesco Rocca, è determinata ad affrontare con urgenza la situazione di un’area così cruciale della regione, da troppo tempo in attesa di risposte chiare. Il primo passo, finalizzato alla realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e bonifica del sito, è consistito nell’approvazione di una delibera – su proposta dell’assessore alla Mobilità, ai Trasporti, alla Tutela del territorio, al Ciclo dei rifiuti, al Demanio e Patrimonio, Fabrizio Ghera, di concerto con il nostro Assessorato – con la quale, sulla base dell’accordo di programma tra Regione e ministero dell’Ambiente, viene approvato il documento tecnico-scientifico per la definizione dei valori di fondo naturale delle acque sotterranee e dei suoli. A tal fine sono state prenotate risorse per 762mila euro, così ripartite: 300mila euro per Arpa Lazio, il restante per il Consiglio nazionale delle ricerche» ha aggiunto l’assessore Palazzo.

«Sulla scorta di quanto finora illustrato e alla luce dell’impegno profuso dai parlamentari di Fratelli d’Italia del territorio Aldo Mattia, Massimo Ruspandini e Paolo Pulciani, che nelle scorse settimane si erano rivolti al viceministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, Vannia Gava, proprio per chiedere un incontro istituzionale interdipartimentale, siamo arrivati a definire l’idea di un comitato che affronti in maniera coordinata le criticità di questa zona. E proprio perché è nostra intenzione accogliere le istanze del territorio, il primo incontro si svolgerà a settembre nella città di Ceccano, in provincia di Frosinone», ha concluso l’assessore Palazzo

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!