Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Turchia: Hatay, team cinese aiuta a salvare sopravvissuta al terremoto

Turchia: Hatay, team cinese aiuta a salvare sopravvissuta al terremoto

Hatay, 09 feb 10:26 – (Xinhua) – Grazie a ore di sforzi congiunti da parte di squadre di soccorso cinesi e turche una donna incinta sepolta sotto le macerie di un edificio crollato è stata salvata oggi, tre giorni dopo un catastrofico terremoto di magnitudo 7,7 e delle sue scosse di assestamento che hanno colpito la Turchia meridionale e la Siria settentrionale.

La donna, che è stata portata in salvo nelle prime ore di oggi, è stata trovata dai soccorritori turchi tra le rovine di un edificio di otto piani ad Antakya, una città nella provincia di Hatay, una delle regioni più colpite del Paese, alle 18:00 circa ora locale (15:00 GMT) di ieri, ha detto Zhao Yang, vice capo della squadra di soccorso cinese.

Zhao ha riferito di essere arrivato sul posto insieme ai suoi compagni il più rapidamente possibile dopo essere stati contattati dai soccorritori locali. All’arrivo, hanno valutato la situazione e poi hanno elaborato un piano di salvataggio con i loro partner turchi.

La squadra cinese ha anche fornito consulenza professionale e attrezzature tecniche durante l’operazione di salvataggio, ha aggiunto Zhao.

La squadra è atterrata ieri all’aeroporto internazionale di Adana ed è arrivata ad Antakya dopo cinque ore di viaggio.

In collaborazione con il personale dell’ambasciata cinese e con le autorità locali, la squadra cinese ha allestito un accampamento all’Hatay Stadium; ha realizzato strutture per la comunicazione, per le cure mediche e per l’alloggio e ha inviato una squadra di ricerca di 15 persone per contribuire alle operazioni di soccorso locali.

La parte turca ha espresso gratitudine per l’assistenza della Cina e il proprio sostegno al lavoro di soccorso della squadra cinese. (Xin)

 © Xinhua

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!