ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

TERRACINA: TARTARUGHE, UNA MAREGGIATA COMPLICA LE COSE

La forte mareggiata che ha colpito Terracina ha rischiato di compromettere il nido delle uova depositate dalla tartaruga caretta caretta lo scorso 31 luglio nel tratto di arenile del Lido Sirenella.

foto da pagina facebook di Legambiente

I volontari di Legambiente che stanno presidiando la zona insieme al WWF Litorale Laziale hanno subito allertato gli esperti di Tartalazio. Un intervento immediato che ha consentito di recuperare una sessantina di uova e depositarle in un nido allestito ancora più a distanza dal bagnoasciuga.

Lido Sirenella (foto Legambiente)

Ora non resta che aspettare la prossima settimana quando è prevista la schiusa delle uova. Nel frattemo continua il presidio di Legambiente e WWF fino a mercoledì, quando l’area sarà sorvegliata h24 essendo a ridosso dell’evento. (foto dalla pagina facebook di Legambiente)

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH