ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

TERRACINA: SCUOLE AL FREDDO COME REGALO DI NATALE

La questione riscaldamenti in alcune scuole di Terracina si sta trasformando in una farsa. Il rimpallo tra Comune e ditta incaricata di ripristinare le varie caldaie sta assumendo i contorni di una telenovela. Da diverse settimane, con l’arrivo del primo freddo, sono iniziati i problemi con caldaie andate in blocco e mai ripristinate definitamente, con il risultato di avere i riscaldamenti un giorno accesi e un altro spenti. Ad oggi sono al freddo la primaria della Giovanni Paolo II dell’IC Milani e il plesso B con annessa la palestra della Scuola Secondaria Monti dell’IC Montessori. Alcuni genitori sistematicamente in questi giorni hanno prelevato i loro bambini da scuola, altri stanno raccogliendo firme, mentre i dirigenti Giuseppina Di C retico e Barbara Marini continuano ad inviare Pec senza avere risposte. Una situazione grottesca alla quale il Comune non riesce a dare risposte concrete, ma solo promesse. In soccorso arrivano le vacanze di Natale con le scuole chiuse a partire da domani. Una ventina di giorni circa per risolvere il problema. Una ulteriore chances per il Comune che finora le ha sprecate tutte.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH