Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

TERRACINA: DONNA MALTRATTATA, ARRESTATO IL MARITO

TERRACINA: DONNA MALTRATTATA, ARRESTATO IL MARITO

I poliziotti del Commissariato di Terracina hanno arrestato un 50enne terracinese con precedenti di polizia per tentato omicidio, furto, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie.

Le attività hanno avuto inizio la sera del 27 aprile quando la Volante è stata chiamata ad intervenire in un’abitazione del centro cittadino a seguito di segnalazione giunta al Numero Unico per le Emergenze 112 da parte di una cittadina straniera che, telefonando dalla Georgia, riferiva di un’aggressione ai danni della sorella da parte del marito.

All’arrivo della polizia i due hanno ridimensionato l’accaduto, non facendo presagire alcunché, in casa con loro c’era anche la figlia minorenne. Circostanza non sottovalutata dagli investigatori che hanno immediatamente avviato l’ indagine.

Nel frattempo è giunta un’altra richiesta di aiuto, stavolta proprio da parte della donna, che era stata costretta a scappare dall’abitazione coniugale, insieme alla figlia, per sottrarsi alla furia del marito.

Gli Agenti hanno soccorso la vittima, con evidenti segni di percosse al volto, che poi ha trovato il coraggio di denunciare una storia di soprusi e violenze da parte del marito, iniziata nel 2019. La malcapitata ha poi confessato che la sera del 27 aprile era stata effettivamente aggredita violentemente dall’uomo – addirittura con calci alla schiena – ma per il timore di ulteriori e peggiori conseguenze, aveva preferito fingere, asserendo di non parlare bene la lingua italiana.

L’uomo aveva anche contattato la cognata per comunicarle, quasi spavaldamente, di avere picchiato la sorella.

È stato quindi effettuato un accurato sopralluogo dell’abitazione, con il rinvenimento di tracce ematiche frutto della violenza dell’uomo, nonché una maglietta bianca che lo stesso indossava nel corso del pestaggio, imbrattata di sangue. L’uomo era inoltre in possesso di 2 coltelli a serramanico nascosti all’interno dell’abitazione e di un ulteriore coltello nascosto in auto.

Alla luce degli elementi raccolti, condivisi con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina nella persona del P.M. dott. Giuseppe Miliano, l’uomo è stato arrestato e condotto in carcere.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!