Coronavirus: Lazio, variante Delta dominante. “In autunno pandemia dei non vaccinati”

”Nell’ultimo report del Seresmi-Spallanzani la variante Delta risulta in notevole incremento e rappresenta l’80,8% dei casi nella nostra regione, mentre la variante Alfa è all’11,2 alfa e la Gamma è all’8%. Sono stati sequenziati tutti i tamponi positivi. L’età mediana dei casi è 24 anni. La circolazione sul territorio regionale mostra che la variante Delta […]