INCIDENTE, IL SOLE NON ESCLUDE LA RESPONSABILITA’

L’abbagliamento da raggi solari del conducente di un automezzo non integra un caso fortuito e, pertanto, non esclude la penale responsabilità per i danni che ne siano derivati alle persone. Lo ha stabilito una recente sentenza della Cassazione. Ne abbiamo parlato con l’avvocato Maria Antonietta Cestra.