REGIONE: SCUOLA, RIETRO TRA CARENZE E PROTESTE

Domani suonerà la campanella anche per gli studenti del Lazio. Sarà il primo anno post pandemia, senza mascherine e Dad. Per i sindacati resta la grave mancanza di docenti e personale amministrativo. Oggi e domani flash mob di studenti davanti la sede del ministero dell’Istruzione.