LATINA: AL KARAMA, CARBONE AL COMMISSARIO

Carbone al comune di Latina da parte delle famiglie rom, l’iniziativa è rivolta al commissario prefettizio Carmine Valente per non aver mantenuto le promesse fatte in merito all’agibilità del campo Al karama andato in fiamme sette mesi fa.

TERRACINA: CANILE MUNICIPALE, LA PROTESTA

Il canile comunale di Terracina, considerato un fiore all’occhiello della città, rischia la chiusura. È necessario eseguire dei lavori, e i cani ospitati rischiano di essere spostati a Caserta. A lanciare l’allarme Legambiente, che ha organizzato questa mattina una manifestazione pacifica davanti alla struttura di via delle Industrie, che ha visto una grande partecipazione di […]

ECCELLENZA: TERRACINA, LA PROTESTA DEI TIFOSI

Dopo aver annunciato di non seguire più la squadra di calcio del Terracina fino a quando non sarà chiarita la questione dello stadio Mario Colavolpe ancora interdetto al pubblico, i tifosi hanno esposto due eloquenti striscioni. Uno allo stadio e l’altro all’ingresso del Palazzo Comunale. I suppoters chiedono a gran voce che lo stadio sia […]

ROMA: TENSIONE E SPINTONI ALLA PROTESTA DEI CORRIERI

Attimi di tensione e qualche spintone tra le forze dell’ordine e i corrieri della Sda durante la protesta che si è svolta questa mattina a Roma. Circa 300 lavoratori sono scesi in piazza con l’Unione sindacale di base dopo il licenziamento di 17 corrieri delle filiali di Pomezia e Fiumicino. Le tensioni sono state riprese […]

TERRACINA: CARO GASOLIO, FERMI I PESCHERECCI. PROTESTA IN TUTTO IL LAZIO

Dopo gli autotrasportatori adesso tocca ai pescatori. La marineria italiana questa notte si è fermata e lo farà per tutta la settimana. Non ci sarà nessuna uscita in mare se non sopraggiungeranno importanti novità che possano portare risposte concrete alle serie preoccupazioni dell’intero comparto della pesca italiano, messo a dura prova dall’impennata dei prezzi dei […]

REGIONE: RINCARI, LA PROTESTA DEI PESCATORI

Prezzi dei carburanti alle stelle, protestano i pescatori del Lazio da Fiumicino a Terracina, che oggi non escono  in mare. Il settore, già penalizzato dalla pandemia, è ora in ginocchio con il caro benzina. Sulle imbarcazioni i pescatori hanno affisso cartelloni di protesta e chiedono a gran voce un aiuto concreto da parte delle istituzioni.