ANZIO: PORTO INSABBIATO, L’APPELLO DEI PESCATORI

Sono in stato di agitazione i pescatori di Anzio per l’insabbiamento e la conseguente grave pericolosità del porto.  L’ultimo escavo del canale di accesso risale a due anni fa. A denunciarlo sono le cooperative ‘Concordia’ e ‘Fanciulla d’Anzio’, che contano complessivamente 22 grandi pescherecci e 30 imbarcazioni di piccola pesca. I pescatori chiedono da tempo […]

TERRACINA: PESCATORI IN RIVOLTA CONTRO LA COMMISSIONE EUROPEA

Anche la marineria di Terracina ha voluto far sentire la propria voce in occasione della giornata di protesta che si è svolta in tutta Italia contro la decisione dell’Unione Europea il cui piano prevede l’abolizione della pesca a strascico entro il 2023. Una situazione allarmante e che rischia di mettere in ginocchio l’intero comparto già […]

FORMIA: I PESCATORI PROTESTANO

È ancora il caro gasolio a creare problemi ai pescatori. La situazione è diventata insostenibile per loro e per le loro famiglie. Chiedono aiuto alle istituzioni, che si interessino alla loro situazione. Molti di loro sono fermi, con le barche all’interno dei porti, non riescono più ad uscire e, come se non bastasse, ad aggravare […]

TERRACINA:DRAGA, I PESCATORI SCRIVONO AL PREFETTO

Continua seppur a distanza la diatriba in merito alla rinuncia da parte del Comune di Terracina al finanziamento di 500 mila euro della Regione Lazio per l’acquisto della draga. Come è noto l’insabbiamento alla foce del porto crea problemi tecnici ai pescherecci e soprattutto pericolo per l’incolumità dei pescatori. Così, le due cooperative la Sirena […]

TERRACINA: CAOS DRAGA, LA RABBIA DEI PESCATORI

La rinuncia da parte del Comune di Terracina al finanziamento di 500.000 euro previsti da una convenzione con la Regione Lazio per l’acquisto di una draga continua a tenere banco. Una situazione ancora poco chiara. Al di là di ogni considerazione chi sta accusando il disagio è la marineria di Terracina. I pescatori da anni […]

TERRACINA: CARO GASOLIO, SECONDO GIORNO DI PROTESTA DEI PESCATORI

Secondo giorno di fermo pesca in Italia. Marineria che ha spento i motori dei propri pescherecci per protestare contro il caro gasolio che sta mettendo in ginocchio l’intero comparto. Anche oggi un po’ in tutto il Lazio i pescatori hanno esposto striscioni in zona porto. A Terracina pacifica manifestazione dimostrativa davanti alla Capitaneria di Porto. […]

TERRACINA: CARO GASOLIO, FERMI I PESCHERECCI. PROTESTA IN TUTTO IL LAZIO

Dopo gli autotrasportatori adesso tocca ai pescatori. La marineria italiana questa notte si è fermata e lo farà per tutta la settimana. Non ci sarà nessuna uscita in mare se non sopraggiungeranno importanti novità che possano portare risposte concrete alle serie preoccupazioni dell’intero comparto della pesca italiano, messo a dura prova dall’impennata dei prezzi dei […]

REGIONE: RINCARI, LA PROTESTA DEI PESCATORI

Prezzi dei carburanti alle stelle, protestano i pescatori del Lazio da Fiumicino a Terracina, che oggi non escono  in mare. Il settore, già penalizzato dalla pandemia, è ora in ginocchio con il caro benzina. Sulle imbarcazioni i pescatori hanno affisso cartelloni di protesta e chiedono a gran voce un aiuto concreto da parte delle istituzioni.