MINTURNO: REDDITO DI CITTADINANZA A DETENUTI…E A UN MORTO

Il comando di Minturno, insieme al personale del nucleo dell’ispettorato del Lavoro, ha denunciato una donna e due uomini di Minturno,  che, per ottenere il beneficio del reddito di cittadinanza, omettevano di comunicare all’Inps informazioni sul loro stato detentivo, percependo indebitamente denaro dal 2020 per un importo complessivo di circa 16mila euro. Inoltre, la donna ha percepito indebitamente il reddito […]