ROMA: AVVOCATESSA UCCISA, AL VIA IL PROCESSO

Al via il processo per la morte dell’avvocatessa Martina Scialdone, uccisa a Roma il 13 gennaio, con un colpo di pistola all’esterno di un ristorante nella zona dell’Appio Latino. Imputato l’ex fidanzato, Costantino Bonaiuto, ingegnere di 61anni. Saranno parte civile nel processo davanti alla Corte d’Assise.