ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

TAEKWONDO: IL TERRACINESE DIEGO SENESI CAMPIONE D’EUROPA

TAEKWONDO: IL TERRACINESE DIEGO SENESI CAMPIONE D’EUROPA

Straordinario successo di Diego Senesi, medaglia d’oro nella categoria -33 kg ai Campionati Europei di Taekwondo. Sui tatami del National Sport School di Swiegi a Malta, l’atleta azzurro della Fita (Federazione Italiana Taekwondo) punta di diamante dell’A.S.D. Taekwondo Fenice di Borgo Hermada-Terracina del maestro Simone Longarini,  conquista il titolo Europeo battendo in finale 2-1 (R1 11/7 R2 12/16 R3 9/9) il turco Tugra Ekingi in un match combattuto fino all’ultimo secondo.

Questo il brillante  percorso che ha portato l’azzurro sul  gradino più alto del  podio: agli ottavi vince 2-0 ( R1 19/19 – R2 19/11) contro l’inglese Fabio Carvalho, ai quarti vince 2-0 (R1 12/5 – R2 8/4) contro il serbo Nikola Kis, in semifinale vince 2-0 (R1 18/12 – R2 13/12) contro il Campione del Mondo dell’Azerbagian Mehdi Budagli. Un anno da incorniciare quello che volge al termine per Diego Senesi che, dopo la conquista di 2 titoli italiani (assoluti 2021 e Dream Cup) 1 argento italiano, l’oro all’Open Internazionale Insubria Cup e l’ottimo mondiale Cadetti disputato a Sofia a luglio, si laurea Campione Europeo Cadetti. 

Classe 2009,  il terracinese ha iniziato a praticare il Taekwondo a 4 anni quando ha varcato la soglia della palestra scolastica dell’I.C. ” A. Fiorini” di Borgo Hermada – Terracina dove svolge l’attività sportiva l’A.S.D. Taekwondo Fenice. E subito si metteva in luce per la passione, la costanza  e l’impegno che metteva negli allenamenti oltreché per i successi giovanili. 

“Diego Senesi ha regalato forti emozioni in questo Europeo sin dal primo incontro – ha sottolineato il suo Maestro Simone Longarini. Ed ha risposto alle esigenze dei vari match con un’organizzazione di gioco impeccabile. Devo complimentarmi anche con il coach della Nazionale Claudio Treviso che ha saputo guidarlo nel percorso al titolo Europeo. Un titolo di questo livello non si vince per l’influenza di congiunzioni astrali. Ma rappresenta il momento in cui il lavoro di anni è stato premiato. Il momento in cui Diego ha raccolto il frutto della gavetta. E tanta fatica alla fine è stata premiata. Bravo Campione!”

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH