Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

SEZZE: REDDITO DI CITTADINANZA SENZA AVERNE DIRETTO, SEI DENUNCE 

SORA: SCOPERTI 11 FURBETTI DEL REDDITO

“Indebita percezione del reddito di cittadinanza” è il reato contestato a 6 persone, tutte denunciate, di cui 5 uomini di età compresa fra i 43 anni e i 26 anni e una donna di 35 anni, tutti di origini straniere e residenti a Sezze. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della stazione di Sezze insieme al personale del Nucleo ispettorato del lavoro dei carabinieri di Latina. In particolare, i militari, dopo accurate verifiche volte ad accertare il possesso dei requisiti previsti dalla normativa vigente in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni attraverso l’esame incrociato dei dati documentali e delle informazioni acquisite nel corso di specifici servizi di controllo del territorio con quelli forniti dal Comune di residenza, hanno individuato elementi che hanno consentito di ritenere che i soggetti, fornendo dichiarazioni relative ad una residenza in Italia da 10 anni, che appare non veritiera, avevano nel tempo percepito il sussidio senza che ve ne fossero le condizioni. Gli esiti dei controlli sono stati comunicati all’autorità giudiziaria e all’Inps per l’interruzione dell’elargizione del beneficio e il recupero delle somme indebitamente percepite per un totale di 34.897,78 euro.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!