Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

SEQUESTRATO A FIUMICINO CANTIERE NAVALE ABUSIVO

Scoperto e sequestrato a Fiumicino un cantiere navale abusivo, realizzato su un’area golenale del fiume Tevere. Tre le persone denunciate.  La  Guardia di Finanza di Civitavecchia  ha accertato che l’area in questione, circa 7mila metri quadri, era stata abusivamente occupata da manufatti ed opere infrastrutturali non in regola con i previsti titoli concessori, riscontrando la presenza di varie superfici esterne, tra cui piazzole in cemento, aree carrabili adibite a parcheggio di autovetture ed altre superfici attrezzate ad “aree verdi” in materiale artificiale, tutte delimitate da una recinzione perimetrale fissa. Oltre alla presenza, all’interno dell’area in questione,  di un capannone di 1.275 mq, locali adibiti a carrozzeria e a riparazione di gommoni, due prefabbricati in metallo destinati a deposito ed alloggio del custode del sito commerciale, una gru fissa in acciaio istallata su un basamento in cemento armato, ed un fabbricato in legno. Denunciati gli amministratori legali delle tre società operanti.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH