ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: USURA DEL ESTORSIONE, FAMIGLIA IN MANETTE

ROMA: SEQUESTRATO E PICCHIATO PER UNA PROMESSA DI SESSO, DUE ARRESTI

Usura ed estorsione a Roma con 8 arresti. La Polizia ha smantellato un’associazione a delinquere, con un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di otto persone, due delle quali in Spagna, tutti membri di una stessa famiglia, tra cui un’impiegata presso il ministero della Giustizia, estorcevano denaro e praticavano usura nel quadrante sud-orientale della Capitale, principalmente nei quartieri di Piramide, Garbatella, Marconi e Trullo.

Il gruppo di otto persone, con al vertice un 38enne romano, operava principalmente nella zona San Paolo di Roma, dove prestava soldi alle vittime in difficoltà per poi chiedere il risarcimento con gli interessi.

L’associazione criminale a conduzione familiare, che agiva con la collaborazione di un 70enne, di un 66enne di origini baresi e di una donna romana, impiegata presso il ministero della Giustizia che operava insieme al compagno, è stata denunciata da un piccolo esercente della Garbatella che, in difficoltà economiche, si era rivolto al principale indagato della banda.

Quest’ultimo gli aveva concesso denaro in prestito con un tasso d’interesse contenuto per poi proseguire il rapporto di finanziamento con erogazioni sempre più onerose, moltiplicando gli interessi, anche con diverse altre persone, molti dei quali imprenditori romani.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT
ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH