Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

ROMA: REATI PREDATORI, TRE ARRESTI

Roma. Intensificati i servizi finalizzati al contrasto dei reati predatori: arrestati tre cittadini stranieri dalla Polizia di Stato.

Gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso, “Falchi”, hanno arrestato, in flagranza di reato, tre soggetti, un uomo e due donne. I tre sono stati identificati per R.J.J.E. nata in Perù di 52 anni, F.S.R. cubana di 61 anni e P.N.C.E. peruviano di 46 anni, tutti con precedenti di polizia. In particolare, nel corso di un prolungato pedinamento dell’autovettura, individuata nei giorni precedenti e condotta dal 46enne, i Falchi hanno notato che il veicolo, appena giunto all’altezza di via Prenestina 890, si era fermato, facendo scendere le due donne, che entravano così all’interno di un negozio di abbigliamento. Gli agenti, a quel punto, dopo essere entrati anche loro all’interno del negozio, hanno notato che le due donne, con particolare destrezza, erano riuscite ad asportare dalla borsa di una cliente un portafoglio, contenente carte di credito e denaro contante, tentando poi di scappare. Nell’immediatezza, le borseggiatrici sono state fermate dai poliziotti e arrestate assieme all’autista dell’autovettura che le stava attendendo all’uscita del negozio, pronto a dileguarsi dopo il compimento dell’azione delittuosa. Il portafoglio, recuperato, è stato restituito alla vittima. Nella mattinata odierna, all’esito del giudizio per direttissima, gli arresti sono stati convalidati.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH