ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: OBBLIGA I FIGLI A RASARSI LO STEMMA DELLA JUVE, INDAGATO

RUGBY: OPEN DAY AD ANZIO

“Mamma mi vergogno, io non volevo farlo. Papà mi ha obbligato”. Comincia con questo racconto, una storia assurda fatta di maltrattamenti, vessazioni ed insulti vissuta da due bambini di 8 e 6 anni nella Capitale. Un episodio di violenza perpetrata dal padre, l’ultimo di una lunga serie. Un 45enne romano è finito nei guai dopo aver portato i due bambini dal barbiere obbligandoli a rasarsi i capelli scolpendo sulla nuca lo stemma della Juventus, la sua squadra del cuore. I ragazzini sono tornati a casa in lacrime e si sono lamentati con la madre, convinti che i compagni di classe, quasi tutti tifosi della Roma e della Lazio, li avrebbero presi in giro. Dopo le confidenze dei bambini, l’ ex moglie ha sporto denuncia. Nei mesi scorsi l’uomo è stato raggiunto da un avviso di conclusione delle indagini. Il prossimo passo della Procura potrebbe essere una richiesta di rinvio a giudizio.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH