ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

ROMA: MORTO DOPO UN PUGNO, CHIUSA L’ATTIVITA’

Il Questore di Roma ha disposto la cessazione immediata dell’attività di un locale in via Tiburtina dove il 1 ottobre scorso un uomo, avventore del locale, ha perso la vita a seguito di un pugno sferrato dal figlio del proprietario. La notifica del provvedimento, emesso dopo un’approfondita istruttoria della Divisione Amministrativa della Questura, è stata eseguita dagli agenti del commissariato San Lorenzo. Il proprietario dell’attività era già stato sanzionato per aver somministrato alimenti e bevande in assenza di licenza dalla Polizia di Stato e da Polizia Roma Capitale.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH