ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA/LATINA: PROPAGANDA DEL TERRORISMO ISLAMICO SUL DARK WEB, PERQUISIZIONI

ROMA/LATINA: PROPAGANDA DEL TERRORISMO ISLAMICO SUL DARK WEB, PERQUISIZIONI

Propagandavano il terrorismo islamico sul dark web. Sono 29 le persone coinvolte nell’inchiesta dei Carabinieri del Ros e della Polizia, coordinati dalla procura capitolina, che ha interessato nel Lazio anche Roma e Latina. Perquisizioni in tutta Italia per associazione fon finalità di terrorismo. Le indagini sono partite dalla segnalazione dell’FBI dell’esistenza di un sito di propaganda dell’ISIS nel dark web a cui potevano accedere anche internauti in Italia. È stato tracciato così un elenco di circa 2000 indirizzi IP riconducibili a visitatori del sito che, oltra ad aver frequentato in più occasioni l’ambiente virtuale nascosto, avevano scaricato materiale di propaganda dell’organizzazione terroristica. Militari e poliziotti sono riusciti così ad isolare la posizione di 29 persone, già emerse in precedenti indagini oppure segnalate dall’intelligence nazionali. Grazie agli accertamenti e all’analisi accurata degli accessi al web oscuro sono state rilevate numerose connessioni alla pagina virtuale da parte degli utenti individuati, e sebbene il sito venisse continuamente trasferito in spazi virtuali sempre nuovi, gli inquirenti sono riusciti a ricostruire dettagliatamente i contenuti della webpage. Tra il materiale, video e immagini di propaganda dello stato islamico, raccolte della rivista Al Naba, apparato ufficiale di Daesh, comunicati dell’agenzia di stampa Amaq, organo di diffusione delle principali operazioni dell’Isis nel mondo, manuali di tecniche di combattimento e autoaddestramento, oltre alla storiografia del califfato. Sequestrati numerosi device e materiale informatico, su cui proseguono gli accertamenti del Ros e della Digos.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH