Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: GIOVANI AGGREDITI DA QUATTRO MILITANTI DI CASAPOUND

ROMA: RAPINE ALLE POSTE, 6 ARRESTI

“Mo gli rubo la bandiera – a voi non ve basta de pijà le botte, levate quella maglietta”, dalle minacce alla brutale aggressione. Sarebbero stati degli attivisti di CasaPound a prendere a botte i quattro giovani della Rete degli studenti medi in località Colle Oppio a Roma. Le vittime avevano preso parte, solo qualche ora prima, alla manifestazione del Partito democratico in Piazza Santi Apostoli. In serata i ragazzi nel transitare con una bandiera rossa della Rete degli studenti medi nei pressi del pub Cutty Sark, ritrovo abituale dei militanti di CasaPound, sono stati aggrediti da 4 persone, che si sono impadronite della bandiera del movimento giovanile di riferimento della Cgil. Una delle vittime ha ripreso col proprio cellulare gli autori delle violenze mentre picchiavano e poi prendevano a calci un ragazzo che era riverso a terra. Il filmato è stato consegnato alla polizia ed in particolare agli investigatori della Digos della Questura di Roma che hanno identificato il gruppo. Si tratta di militanti del movimento di estrema destra Casapound, con diversi precedenti specifici. A causa delle violenze subite i giovani hanno dovuto far ricorso alle cure mediche presso le locali strutture sanitarie della Capitale. Non sono emersi rapporti tra le vittime e gli aggressori tali da giustificare tali violenze, che sembrerebbero essere state determinate unicamente dal diverso orientamento politico. Nelle prossime ore la Digos depositerà alla Procura della Repubblica un’informativa di reato a carico dei responsabili di quanto accaduto.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH