Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: DISCARICA ABUSIVA DI RIFIUTI PERICOLOSI AL TESTACCIO, IDENTIFICATI I RESPONSABILI

ROMA: DISCARICA ABUSIVA DI RIFIUTI PERICOLOSI AL TESTACCIO, IDENTIFICATI I RESPONSABILI

 È terminata, dopo diversi mesi,  la rimozione di tonnellate di rifiuti pericolosi, tra cui un ingente quantitativo di amianto,  gettati illegalmente in zona Testaccio,  all’interno di una discarica abusiva di circa 300 metri quadri. Due i furgoni in evidente stato di abbandono rimossi.  Per tutto il tempo  servito alla pulizia dell’area,  le pattuglie della Polizia di Roma Capitale  hanno provveduto a  monitorare il territorio,  evitando altre condotte illecite.

Gli agenti del I gruppo Centro hanno identificato i responsabili dello sversamento illegale di rifiuti,  dopo indagini durate mesi e svariati appostamenti anche di notte. Si tratta di  due uomini: il primo di circa 40 anni  e il secondo di circa 60 anni, diffidati, denunciati e sanzionati.

Nel sito vi erano tonnellate di rifiuti di ogni genere,  quali  lamiere, tettoie in plastica,  eternit, decine di metri cubi di materiali ferrosi e in legno. Questi ultimi,  fortemente infiammabili e ad alto rischio incendio,  peraltro erano situati vicino a due locali di intrattenimento. 

L’area, che  era stata precedentemente oggetto di sequestro preventivo,  è stata poi  dissequestrata,  per consentire sia la bonifica che la restituzione, in parte alla collettività e in parte al legittimo proprietario.

Grazie a molteplici interventi da parte di personale AMA e di una ditta specializzata per la rimozione e lo smaltimento di rifiuti speciali, è stato possibile ripulire la zona e ripristinare le condizioni di  decoro e di sicurezza .

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!