Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: CONTROLLI INTERFORZE, SANZIONI E SEQUESTRI

ROMA: CONTROLLI INTERFORZE, SANZIONI E SEQUESTRI

Dal centro della Capitale al litorale romano continuano i controlli interforze nelle zone interessate dalla Movida. Oltre 1000 persone controllate, più di 400 veicoli, mentre gli esercizi commerciali ispezionati sono stati 54. 2 provvedimenti di chiusura ai sensi dell’articolo 100 T.U.L.P.S. Arrestato un 48enne con precedenti di polizia trovato in possesso di un fucile a pompa con matricola abrasa.

Nello specifico, sono stati effettuati serrati e mirati controlli nel centro di Roma, nei quartieri Ponte Milvio, Campo de’ Fiori, Madonna dei Monti i quartieri San Lorenzo, Trastevere e Pigneto, 420 persone controllate, oltre 100 veicoli e più di 100 le sanzioni per le violazioni al codice della strada, infine sottoposti a verifica 25 esercizi commerciali.

Riguardo il litorale laziale, gli agenti della Polizia di Stato del X Distretto “Lido di Roma”, dei commissariati di Civitavecchia, Fiumicino e Anzio Nettuno, anche qui coadiuvati da personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, nell’ambito dei rispettivi luoghi coinvolti dalla ‘Movida’ hanno intensificato i propri servizi controllando 651 persone, oltre 300 veicoli ed infine 29 gli esercizi commerciali ispezionati.

In particolare, nel territorio civitavecchiese, arresto di un 48enne locale, pluripregiudicato, trovato in possesso di un fucile del tipo “a pompa” con la matricola completamente abrasa e munizionamento, all’interno della sua auto, mentre viaggiava con due passeggeri.

L’uomo è stato arrestato e posto a disposizione della Magistratura nel carcere di Frosinone.

Gli agenti hanno notificato al gestore di un esercizio commerciale del centro, il provvedimento di sospensione della licenza ex art. 100 del T.U.L.P.S, con conseguente chiusura dell’attività per 7 giorni, emesso dal Questore in seguito all’istruttoria avanzata dalla Divisione di Polizia Amministrativa in applicazione anche del nuovo Regolamento di Sicurezza Urbana recentemente approvato dall’Amministrazione Comunale.

Nel periodo precedente all’emissione del provvedimento i poliziotti del Commissariato di Civitavecchia avevano denunciato, in due diversi episodi, il proprietario dell’esercizio commerciale per aver venduto bevande alcoliche a minori di anni 18.

Sempre gli agenti del commissariato di Polizia di Viale della Vittoria, lo avevano sanzionato per la violazione del divieto di vendita di bevande in vetro tra le ore 21.00 e le ore 07, come imposto dall’ordinanza sindacale.

Anche nel territorio di Ladispoli, è stato eseguito un provvedimento di sospensione della licenza, ex art. 100 del T.U.L.P.S., per la durata di 7 giorni nei confronti di un bar, risultato essere, in occasione di precedenti verifiche, abituale ritrovo di persone con precedenti penali e di polizia.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!