Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: CONTROLLI ANTIDROGA, 12 ARRESTI

ROMA: CONTROLLI ANTIDROGA, 12 ARRESTI

Non si fermano i controlli antidroga da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma che, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, negli ultimi giorni a cavallo dei festeggiamenti per il nuovo anno e nelle ultime ore, hanno eseguito diverse attività antidroga in vari quartieri della Capitale, dal centro storico alle periferie, che hanno portato all’arresto di 12 persone gravemente indiziate del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nel quartiere di Tor Bella Monaca, in via Santa Rita da Cascia, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza di reato, un cittadino del Marocco di 24 anni disoccupato e con precedenti. Il giovane è stato notato dai militari aggirarsi con fare sospetto e a seguito del controllo trovato in possesso di un machete che è stato sequestrato. A seguito della successiva perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto un panetto di hashish del peso di circa 80 grammi, e la somma contante di 1645,00 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. Dagli accertamenti è emerso che l’abitazione nella quale risultava dimorare il 24enne, di proprietà del Comune di Roma, era stata occupata abusivamente dallo straniero, che tra l’altro risulta già essere stato denunciato in passato per lo stesso motivo, pertanto, i militari hanno provveduto al sequestro penale dell’immobile.

Sempre a Tor Bella Monaca, i Carabinieri hanno arrestato un 48enne romano fermato per un controllo in via dell’Archeologia e trovato in possesso di 7 dosi di eroina e 3 dosi di hashish.

In via Giovanni Amendola, zona Termini, i Carabinieri hanno bloccato due cittadini tunisini di 28 e 29 anni, entrambi senza fissa dimora e con precedenti, sorpresi in flagranza mentre cedevano una dose di hashish ad un soggetto che è stato identificato e segnalato. A seguito delle perquisizioni personali i militari hanno rinvenuto nella disponibilità di entrambi, circa 30 grammi di hashish. Qualche ora più tardi in zona Santa Maria Maggiore, gli stessi militari hanno arrestato un cittadino del Gambia di 39 anni, senza fissa dimora e con precedenti, mentre cedeva una dose di hashish ad un soggetto che è riuscito a dileguarsi. I militari hanno rinvenuto e sequestrato circa 10 grammi di hashish e la somma contante di 30 euro.

In via Mezzenile, zona La Storta, i militari a seguito di un controllo hanno arrestato un cittadino albanese di 27 anni, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso con addosso circa 5 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento delle dosi e la somma contante di 1140 euro, ritenuto provento della pregressa attività di spaccio.

I Carabinieri di Piazza Dante nell’effettuare un controllo all’interno di un bar di via dell’Esquilino, hanno proceduto al controllo anche di un cittadino senegalese di 23 anni, notato in atteggiamento sospetto, senza fissa dimora e con precedenti, trovato in possesso di una dose di crack di 1,5 grammi nascosta negli slip. Il giovane è stato arrestato e la droga è stata sequestrata assieme alla somma contante di 560 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. Un 32enne romano, che viaggiava in sella al suo scoter è stato fermato dai Carabinieri nel corso di un posto di controllo e trovato in possesso di un involucro contenente 11 g. di hashish. A casa dell’uomo i militari hanno poi rinvenuto ulteriori 5 g. della medesima sostanza, una dose di cocaina e 2 bilancini di precisione.

In via Gorlago, i militari hanno arrestato un cittadino del Gambia di 27 anni, senza fissa dimora e con precedenti, bloccato mentre cedeva un involucro di eroina di 1,3 grammi ad un romano, che è stato poi identificato e segnalato quale assuntore. A seguito della perquisizione personale, il 27enne è stato trovato in possesso di ulteriori 29 involucri di eroina del peso di circa 45 grammi. In manette è finita anche una 42enne romana, con precedenti, notata mentre cedeva dello stupefacente ad un acquirente che è stato identificato e segnalato come assuntore. A seguito della perquisizione personale e domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 2 grammi di cocaina, 3 bilancini e oltre 1000 euro in contanti.

In manette anche un 49enne romano arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro perché trovato in possesso di 7 g di cocaina.

Infine, in via Gioberti, i militari hanno arrestato in flagranza di reato, un 23enne egiziano, senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso a cedere dello stupefacente ad una persona identificata e segnalata. Sequestrate in totale 2 dosi di hashish del peso di 3 grammi circa e la somma contante di circa 140 euro, provento della pregressa attività illecita.

Tutti gli arresti sono stati convalidati.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH