Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ROMA: CENTRALE DI SPACCIO IN CASA, FAMIGLIA IN MANETTE

ROMA: CENTRALE DI SPACCIO IN CASA, FAMIGLIA IN MANETTE

Con sua madre e con sua nonna aveva creato una vera e propria centrale di spaccio di droga nel loro appartamento di Acilia. A scoprirlo sono stati i Carabinieri della Compagnia di Ostia che hanno arrestato l’intera famiglia e sequestrato oltre un chilo di hashish e 14 mila euro in contanti. In manette sono finiti un 19enne, già con precedenti, la madre di 43 anni e la nonna di 73. I militari della stazione di Acilia hanno perquisito il loro appartamento e hanno trovato in un ripostiglio la droga, 1,1 kg di hashish, in parte suddivisa in cilindri da 100 grammi l’uno e in parte già suddivise in dosi pronte alla vendita. Trovati poi 14 mila euro in contanti nella camera da letto utilizzata dalle due donne e alcune banconote anche nella camera del giovane. Sequestrato poi materiale per il confezionamento e la preparazione delle dosi, bilancini di precisione e strumenti per il taglio. Dalle analisi di laboratorio è emerso che dalla droga era possibile ricavare oltre 20.500 dosi medie singole. Per il 19enne e sua madre si sono aperte le porte del carcere, ai domiciliari invece la nonna di 73 anni.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH