ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Roma: Centocelle, commercialista ucciso in un bar dopo una lite

E’ accaduto poco dopo le 20:30 di ieri sera in un locale di via delle Ninfee

Ucciso nel bagno di un bar in via delle Ninfee. La vittima è un commercialista romano di 51 anni, Costantino Bianchi, sul cui corpo sono stati trovati evidenti segni di violenza. Secondo una prima ipotesi investigativa, l’omicidio si sarebbe consumato dopo una lite e la vittima potrebbe essere stata uccisa con un corpo contundente. La Scientifica e la Squadra Mobile hanno effettuato i rilievi all’interno dell’attività e si sono concentrati nell’area del bagno, dove il corpo dell’uomo è stato rinvenuto. Al vaglio le telecamere di sorveglianza dell’attività. Non lontano dal bar, in via dei Glicini, un’auto, una Fiat 500 è andata in fiamme ed è stata piantonata per molte ore da una Volante della Polizia in attesa delle indagini, per capire se esista un eventuale collegamento tra i due fatti.  Sono stati ascoltati il gestore del bar, la sua compagna ed il fratello. La loro posizione è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria. Le indagini sono tuttora in corso. 

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *