ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

ROMA: CAMORRA, DUE CONDANNE

Due condanne ed una assoluzione per le minacce allo scrittore Roberto Saviano e alla giornalista Rosaria Capacchione fatte in aula durante il processo di appello Spartacus a Napoli ai boss dei Casalesi nel 2008. E’ quanto disposto dalla quarta sezione penale di Roma che ha inflitto 1 anno e mezzo di carcere per il capoclan Francesco Bidognetti e 1 anno e due mesi all’ Michele Santonastaso. Assolto per non avere commesso il fatto il terzo imputato, l’avvocato Carmine D’Aniello. L’accusa nei loro confronti è  minacce aggravate dal metodo mafioso. Nel procedimento si sono costituite parte civile la Federazione Nazionale della Stampa, rappresentata dall’avvocato Giulio Vasaturo, e l’Ordine dei giornalisti della Campania. Alla lettura della sentenza era presente lo scrittore Saviano.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Pagina contatti elezioniPagina contatti elezioniPagina contatti elezioni

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH