ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

ROMA: APPROVATO IL PRIMO BILANCIO DELL’ERA GUALTERI

ROMA: APPROVATO IL PRIMO BILANCIO DELL’ERA GUALTERI

“Una manovra che consente a Roma di rinascere e funzionare meglio, più semplice per i cittadini, più vicina alle persone”. Così il sindaco Roberto Gualtieri ha commentato il primo bilancio di previsione della sua era approvato dall’assemblea capitolina. La manovra 2022-2024 è passata con 30 voti favorevoli, 11 contrari e 4 astenuti. La discussione su Dup e previsionale ha impegnato l’Aula da lunedì 17 tra sedute in presenza e su piattaforma online. “ Abbiamo incrementato i fondi per l’istruzione in modo da avviare una manutenzione straordinaria delle scuole e abbattere le rette dei nidi – rivendica il primo cittadino. Aumentato le risorse per interventi ambientali e di decoro urbano, oltre che per la manutenzione straordinaria della rete stradale e dei marciapiedi di tutti i municipi. Stanziamo importanti risorse per rilanciare il trasporto pubblico, avviare la manutenzione straordinaria delle gallerie della metro A e B e acquistare nuovi convogli e tram. 10 milioni in più per i Municipi, che potranno così rispondere meglio alle esigenze specifiche del territorio – spiega ancora-. Più risorse per il sociale e per il settore strategico della cultura, che vogliamo venga maggiormente diffusa soprattutto nelle periferie. Stanziamo risorse, inoltre, per potenziare il censimento del Patrimonio e per accelerare l’erogazione del contributo affitti, finanziato dal Governo e dalla Regione ma non ancora erogato. E poi, l’avvio della progettazione di opere da realizzare grazie ai fondi del PNRR e gli importanti interventi di efficientamento energetico sugli immobili di edilizia residenziale pubblica e quelli per contrastare il dissesto idrogeologico. “La manovra appena licenziato – ha sottolineato la presidente dell’Aula Giulio Cesare Svetlana Celli – consentirà all’amministrazione di lavorare con risorse certe da destinare alla spesa corrente e agli investimenti, con maggiori risorse per i Municipi. Interventi che andranno a migliorare servizi e permetteranno alla macchina amministrativa di rispondere da subito ai bisogni della città. Ora Roma può contare su uno strumento utile al suo rilancio” ha concluso.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH