ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

RIETI: 50 CANI E TARTARUGHE IN STATO DI ABBANDONO, DUE DENUNCE

ROMA: CONTROLLI DELLA POLIZIA AL CASILINO

Continua incessantemente l’attività di controllo del territorio in tutta la provincia, programmata dal Questore di Rieti Maria Luisa Di Lorenzo e finalizzata alla prevenzione ed alla repressione dei reati. Nei giorni scorsi le pattuglie della Squadra Volante, del Posto di Polizia di Passo Corese, con il concorso di numerose pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, appositamente richieste al Dipartimento della Pubblica Sicurezza, hanno attuato una serie di mirati controlli straordinari del territorio nel capoluogo reatino ed in tutta l’area della bassa Sabina. Due giovani, residenti in un comune della Sabina, sono stati sottoposti dagli Agenti della Polizia di Stato a perquisizione personale e domiciliare e trovati in possesso di numerosi farmaci per i quali è necessaria una prescrizione medica di cui gli stessi erano sprovvisti.

Cani e tartarughe in stato di abbandono

Ma a destare preoccupazione per gli Agenti della Polizia di Stato sono stati gli oltre 50 cani ed alcune tartarughe di terra e di acqua, rinvenuti nell’abitazione dei due giovani in completo stato di abbandono. Per tali motivi i ragazzi, oltre ad essere stati sanzionati amministrativamente per la mancanza di regolari micro chip di identificazione degli animali, sono stati denunciati in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria per rispondere del reato di abbandono e detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH