Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

REGIONE: SALDI, AL VIA IL 5 GENNAIO

REGIONE: SALDI AL VIA IL 5 GENNAIO

Manca poco all’inizio dei saldi invernali 2023. La giunta regionale ha approvato la data di inizio della finestra che permetterà ai consumatori di sfruttare le occasioni proposte dalle attività commerciali di Roma e del Lazio: sarà il 5 gennaio. La vendita di fine stagione durerà per sei settimane, quindi fino al 15 febbraio, come fa sapere anche Confcommercio sul suo sito ufficiale.

Confcommercio: “Saldi molto apprezzati dai consumatori”

“Saldi molto apprezzati dai consumatori per l’ampia scelta di prodotti di moda, tendenza e qualità. E saranno veramente tanti e ottimi gli affari che si potranno fare negli esercizi commerciali e nelle boutique delle nostre città. Maglieria, pantaloni, giacconi, scarpe, accessori saranno ora più che mai oggetto dei desideri per via dei prezzi che non hanno subito aumenti come invece in altri settori che hanno risentito dell’inflazione. Con queste premesse, stimiamo una crescita dei saldi di oltre il 10%, che sarà più utile alla liquidità piuttosto che ai guadagni”.

Codacons: “Saldi all’insegna dell’incertezza per le famiglie”

Per il Codacons “mai come quest’anno i saldi partono all’insegna dei dubbi e dell’incertezza da parte delle famiglie”. I principali responsabili sono il caro-bollette e l’inflazione alle stelle che “spingeranno una fetta di popolazione a rinunciare agli acquisti non indispensabili”, afferma il presidente Carlo Rienzi.

Sconti anche sui prodotti natalizi

“A conclusione delle festività di fine anno – sottolinea Coldiretti – c’è l’opportunità infatti di risparmiare anche sulla tavola per motivi esclusivamente commerciali che non influiscono in alcun modo sulle caratteristiche qualitative dei prodotti”. Un’opportunità “per quanti non sono ancora completamente appagati dai menù delle feste di fine anno con le tavole del Natale e del Capodanno imbandite da ben 5,2 miliardi di euro di cibi e bevande”.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH