Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

PROVINCIA LATINA: TIR, LA PROTESTA CONTINUA

FONDI (MOF): TIR FERMI. PROTESTA PER IL CARO CARBURANTE

Altra giornata difficile per i trasportatori. Tir fermi anche questa mattina nei pressi del Mercato Ortofrutticolo di Fondi e sulle strade principali della provincia di Latina, Appia, Flacca e Pontina. Nessun carico e nessuno scarico di merce così come era già accaduto ieri. Proprio nella giornata di martedì Vittorio Marzocchi, Presidente della Federazione Autotrasportatori Italiani di Latina e Frosinone, ha annunciato lo svolgimento di un incontro con il Governo dove gli autotrasportatori hanno manifestato il loro disappunto per il caro carburante che sta mettendo in ginocchio la categoria. Tra le richieste quelle dei crediti d’imposta per compensare i maggiori costi sostenuti per i carburanti, adeguamento automatico delle tariffe di autotrasporto per l’aumento del prezzo del gasolio, pubblicazione dei costi d’esercizio aggiornati e apertura di un Tavolo permanente sulle regole del settore.

L’incontro non è andato bene fanno sapere i diretti interessati, anche se il tavolo di confronto resta aperto. Così anche oggi si possono notare lunghe code di tir parcheggiati tra Fondi e Sabaudia, ovvero le zone dove c’è una forte concentrazione di aziende ortofrutticole. Il risultato è che anche oggi gli scaffali di molti supermercati sono rimasti vuoti con un disagio a catena che arriva fino al consumatore. Al momento la situazione è particolarmente difficile tra il sud e centro Italia, mentre nel nord la cosiddetta catena di montaggio tra produttore, trasportatore, venditore e consumatore è regolare.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH