Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

PODISMO: SERMONETA, IL TROFEO MADONNA DELLA VITTORIA

PODISMO: SERMONETA, IL TROFEO MADONNA DELLA VITTORIA

Domani l’Asd Borgate Riunite Sermoneta tornerà a proporre, in collaborazione con la Giunta comunale di Sermoneta, un appuntamento entrato ormai a far parte della storia del podismo provinciale e da sempre tappa fissa del Grande Slam Uisp. Si tratta della 37esima edizione del “Trofeo Madonna della Vittoria”, gara sulla distanza di 10 chilometri abbinata al terzo “Memorial Gennaro Tedesco”, indimenticato socio e corridore delle “Borgate”. Il percorso, interamente pianeggiante, si svilupperà in due giri da cinque chilometri attraverso le località di Monticchio e Pontenuovo, con punti ristoro all’inizio e alla metà del circuito. Si partirà alle 18 dal Centro Sportivo “Le Prate”, sede anche del raduno fissato a partire dalle 14. Lo scorso anno si impose tra le donne Maria Casciotti, con un tempo di 38’26’’, davanti a Luminita Lungu e a Simona Magrini. Per quanto riguarda gli uomini, Gabriele Carraroli la spuntò su Diego Papoccia e Pietro Carbotti. Anche stavolta l’organizzazione ha previsto ricche premiazioni per i protagonisti: per i primi tre e le prime tre della classifica generale, per i primi 5 di ogni categoria, con gustoso prosciutto per tutti i primi classificati e per le prime tre società col maggior numero di partecipanti. Previsti inoltre dei riconoscimenti riservati ai donatori Avis. La stessa Avis di Sermoneta ha poi collaborato attivamente per la realizzazione del “Memorial Marco Zaccheo”, dedicato a un ragazzo prematuramente scomparso, ricordato per il suo particolare legame con i più piccoli. Come vuole la tradizione delle Borgate Riunite Sermoneta, anche quest’anno sarà regalata un’importante ribalta ai bambini: dalle 15.45 alle 17.15 scatteranno le iscrizioni, completamente gratuite, per giovani atleti di età compresa tra i 5 e i 16 anni. Sul campo di Le Prate i ragazzi saranno impegnati dalle 17.30 in gare non competitive di velocità su diverse distanze, ma anche in una campestre con ostacoli e in un’esibizione di lancio del vortex. Ai primi 150 iscritti andranno una medaglia, uno zainetto, un cappellino e altri gadget. L’intera struttura di Monticchio sarà tappezzata sabato da eloquenti cartelli con la scritta “Fare Sport fa bene”: è questo il messaggio che vorranno lanciare gli organizzatori, in perfetta sintonia con lo slogan dello “Sport per tutti” tanto caro all’Uisp.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!