Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

PALLAVOLO SUPERLEGA: PLAY OFF 5° POSTO, CIVITANOVA-CISTERNA 3-0

PALLAVOLO SUPERLEGA: PLAY OFF 5° POSTO, CIVITANOVA-CISTERNA 3-0

Brusco passo indietro per il Cisterna Volley che cede netto a Civitanova 3 a 0 nella quarta e penultima giornata del play off 5° posto. Pontini in una serata da dimenticare contro una formazione che probabilmente ha giocato il miglior match di questo girone che consente l’approdo alla Challenge Cup della prossima stagione. I marchigiani di coach Giannini hanno impiegato appena un’ora e 12 minuti per avere la meglio sulla compagine pontina reagendo così alle due sconfitte consecutive dopo la separazione dal tecnico Blengini. Cisterna dal canto suo non è riuscita a dare continuità al successo in rimonta su Padova. Falasca ha schierato la migliore formazione con la solita eccezione di queste ultime gare nel ruolo di libero con Finauri al posto dell’infortunato Piccinelli. Primo set nel segno di Lagumdzija che dava il là al successo parziale per 25 a 18. Neanche l’ingresso di Peric per Jordi Ramon cambiava l’inerzia della gara. Cisterna non riusciva a scuotersi e perdeva anche il secondo parziale per 25-19 in 28 minuti. La Lube vinceva il duello al servizio e in attacco e poteva anche beneficiare di ben sei muri vincenti contro i due del Cisterna. Sugli scudi il cubano Yant.

Dopo un buon avvio degli ospiti, la frazione tornava in equilibrio. I padroni di casa si staccavano ancora con Yant, Cisterna prova a restare in scia 20-17 ma il cubano si concedeva due ace da applausi (22-17) e sul 23-18 siglava il preludio alla chiusura di Nikolov con il 25-19. Il Cisterna accusava il colpo e l’avvio del terzo parziale era una fiammata della Lube. Questa volta Mazzone e compagni non riuscivano a reagire andando subito sotto 7-0 in un terzo set che diventava un monologo della formazione marchigiana, archiviandolo sul 25-11 in appena 21 minuti. I padroni di casa piazzavano ben sette aces nel parziale (sui 10 complessivi). Falasca inseriva Giani per Baranowicz ma le cose non cambiavano e Cisterna scivolava addirittura sull’8 a 22 fino al 25-11 che chiudeva i conti. Nella classifica dei play-off per il quinto posto il Cisterna Volley è ora al quarto posto con quattro punti e, per accedere alle semifinali dovrà vincere necessariamente a Verona visto che Padova e Modena, le due inseguitrici, si scontreranno tra loro e potrebbero superare i pontini in caso di sconfitta.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH