Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

PALLAVOLO A3: SABAUDIA VINCE A CASARANO (3 A 2)

PALLAVOLO A3: SABAUDIA VINCE A CASARANO (3 A 2)

Il Salento porta fortuna alla Plus Volleyball Sabaudia: battuta 3-2 la Leo Shoes Casarano. Inizio primo set della partita tra la Plus Volleyball Sabaudia e la Leo Shoes Casarano è all’insegna dell’equilibrio, infatti entrambe le squadre trovano difficoltà ad imporsi in maniera netta.  A partire però dal sesto punto la formazione salentina riesce a prendere le distanze dal Sabaudia, mettendo in cascina diversi punti di vantaggio. In corrispondenza del 15-11 coach Giombini chiede  un time out tecnico per riorganizzare il gioco dei pontini. Di poco successivo il breve avvicendamento al palleggio del Sabaudia tra Mario Catinelli e Stefano Schettino. Al termine di una lunga rincorsa, in corrispondenza del ventunesimo punto, i pontini riescono alla fine a raggiungere e poi superare i salentini, per chiudere con un ottimo 21-25. Nel secondo set la Leo Shoes parte in vantaggio, tallonata da vicino dalla Plus Volleyball, che riesce in corrispondenza del nono punto a riguadagnare la parità. Le due squadre iniziano quindi a giocare in perfetto equilibrio, fino a quando il Sabaudia, con Antonio De Paola al servizio, non passa in vantaggio. Poco dopo le due squadre ritornano a giocare sul filo della parità, ma questa volta, al termine di uno scambio lunghissimo, ad avere la meglio è il Casarano con il parziale di 25-23. Nel terzo set la Plus Volleyball Sabaudia parte in vantaggio, potendo contare su un Onwuelo in stato di grazia. Con Andriola alla battuta il Sabaudia mette in cascina diverse lunghezze di vantaggio. Il Casarano però non si scoraggia e recupera il gap, complice qualche imprecisione di troppo dei pontini. Il Casarano quindi prende il largo ma a differenza del secondo set il Sabaudia si fa trovare pronto e ritorna in vantaggio e chiude con il parziale di 23-25. Nel quarto set il Casarano prende l’iniziativa e si distanzia nettamente dal Sabaudia, per rimediare alla situazione coach Giombini dispone l’avvicendamento al palleggio di Stefano Schettino con Mario Catinelli. Di non molto successivo il rientro di Urbanowicz al posto di Ferenciac, ma nonostante i cambi il Casarano continua a dominare e chiude con il nettissimo parziale di 25-9. Il tiebreak vede le due squadre confrontarsi in una posizione di equilibrio, fino a quando il Sabaudia, grazie all’esperienza di Antonio De Paola e di un ritrovato Urbanowicz, non prende le distanze dall’avversaria.  Il Casarano, tuttavia, non getta la spugna e in corrispondenza dell’undicesimo punto si riporta in parità per poi essere nuovamente sorpassato dai pontini, che chiudono con un muro dell’ottimo Andriola con il parziale di 13-15, vincendo la partita.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

[wpgpyt_gallery id="778"]

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

[wpgpyt_gallery id="7596"]