Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Pallavolo: A2 femminile, l’Acqua e Sapone Roma difende il primato. Tuscania ko al tie break nei play off A2

L’ Acqua e Sapone Roma conquista il duello contro Macerata battuta per 3-2 (16-25; 25-21; 20-25; 25-16; 15-9) sul taraflex del Pala Fonte. Papa e compagne archiviano la sconfitta subita a Vallefoglia e si rilanciano nella corsa al passaggio di categoria, confermandosi in vetta nella classifica provvisoria a quota 61 punti con 2 punti di distacco da Mondovì. L’opportunità di riscatto arriva dopo quasi due ore di gioco al termine delle quali Roma ha avuto, nel tie-break, il sopravvento sulla corazzata guidata da coach Paniconi. Per Roma sono tante le giocatrici in doppia cifra: guida Papa con 22 punti messi a referto seguita da Alessia Arciprete con 16, Clara Decortes con 11 e Sofia Rebora con 10. Orami per la promozione diretta è una corsa a due tra Roma e Mondovì, quando mancano due giornate al termine della poule promozione.

Porto Viro-Tuscania

Tie break fatale invece per Tuscania sconfitta a Porto Viro in gara 1 dei quarti di finale play off di Serie A2. Dopo due ore e mezza di autentica battaglia i laziali lasciano il campo con rammarico di aver perso un’ottima occasione per portarsi in vantaggio ma con la consapevolezza che gara 2 di domenica prossima a Montefiascone è comunque alla portata di capitan De Paola e compagni. Primo set per Tuscania 25-18. Reazione dei locali con un doppio 25-23. La squadra di Tofoli portava la gara al tie break vincendo il quarto set 25-22. Nel quinto set Porto Viro chiudeva 17.15 al quarto match point.

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *