ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

OMICIDIO MOLLICONE: “NON HO INCONTRATO SERENA IN CASERMA E NON L’HO UCCISA”

CASSINO: “SERENA MOLLICONE POTEVA ESSERE SALVATA”

“Non ho ucciso Serena Mollicone non l’ho mai incontrata nella caserma dei Carabinieri di Arce”, così Marco Mottola nel corso dell’udienza che si sta svolgendo davanti ai giudici della Corte d’Assise di Cassino.

L’uomo, figlio dell’ex maresciallo della caserma di Arce, è imputato insieme al padre Franco e alla madre Annamaria per il delitto della giovane studentessa.

“L’ho conosciuta in terza media e ci siamo frequentati nella stessa comitiva fino ai sedici anni” , ha continuato Mottola durante la deposizione in aula.

Questa mattina, poco prima dell’inizio dell’udienza, il presidente della Corte ha annunciato che la sentenza arriverà nei primi 15 giorni di luglio.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH