Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

MINTURNO: IL PARCO RIVIERA DI ULISSE ACCOGLIE I PROFUGHI UCRAINI

LATINA: PUTIN DAVANTI AL TRIBUNALE DELL’AJA, PARTE DAL CAPOLUOGO LA RACCOLTA FIRME

In fuga ancora dalla guerra, dal terrore dei bombardamenti, da un conflitto definito da molti inutile e ingiusto. Continua l’esodo di massa dall’Ucraina, soprattutto mamme e bambini che, con pochissimi effetti personali, lasciano la loro terra e i loro uomini che continuano a combattere. La macchina dell’accoglienza è ancora attiva a pieno regime.

Il Parco Riviera di Ulisse ha messo a disposizione dei profughi l’Ecoalbergo di Scauri, fino al 25 maggio per ospitare donne e bambini.

Il Parco Riviera di Ulisse, sensibile al dramma di tante donne e bambini costretti a scappare dal loro paese di origine, invaso da una potenza militare straniera, si è mobilitato.

“I circa 20 posti dell’ecoalbergo “L’approdo di Ulisse”, daranno quindi la possibilità, a tante mamme e ai loro bambini – spiega la presidente Carmela Cassetta – di trascorrere un periodo di serenità, dopo aver conosciuto il dramma dei bombardamenti e dei lutti provocati dall’invasione della loro patria da parte della Russia.

Il Prefetto di Latina ha affidato la struttura a una cooperativa specializzata in questo tipo di accoglienza.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH