ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

LATINA: SEQUESTRA IN CASA E TENTA DI UCCIDERE LA COMPAGNA, ARRESTATO

LATINA: SEQUESTRA IN CASA E TENTA DI UCCIDERE LA COMPAGNA, ARRESTATO

L’ha chiusa in casa, picchiata selvaggiamente e poi ha cercato di soffocarla a mani nude. Una storia di violenza e terrore che si è consumata a Latina, dove la Polizia ha arrestato un uomo di 21 anni di nazionalità straniera. Ad eseguire il fermo emesso dal Procuratore Aggiunto di Latina sono stati gli agenti della Squadra Volante. I fatti risalgono allo scorso 19 maggio. Nel corso di una violenta lite con una donna a cui era legato da un rapporto sentimentale, il giovane l’ha minacciata con un taglierino chiudendola in casa contro la sua volontà. Ha iniziato quindi a picchiarla con violenza, provocandole gravi lesioni, e accecato dall’ira ha tentato di soffocarla, urlando che l’avrebbe ammazzata. Una volta libera, la donna ha chiesto aiuto. Medicata in ospedale, è stata giudicata guaribile in 30 giorni. Ma il giovane non si è arreso, e ha continuato a perseguitarla, una volta dimessa dall’ospedale, con telefonate continue. Il 21enne è stato così arrestato e portato nel carcere di Latina. Deve rispondere di sequestro di persona, lesioni personali e tentato omicidio.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH