Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

La Cina intende ampliare il sistema dei parchi nazionali

La Cina intende ampliare il sistema dei parchi nazionali

Pechino, 29 dic 12:38 – (Xinhua) – La Cina ha selezionato 49 aree candidate alla realizzazione di parchi nazionali, al fine di proteggere al meglio le specie selvatiche e i loro habitat. Lo ha riferito un piano di disposizione spaziale per il sistema dei parchi nazionali del Paese pubblicato oggi.

I 49 siti candidati, inclusi cinque parchi già trasformati in parchi nazionali, coprono un’area di circa 1,1 milioni di km2. Questi siti sono stati selezionati in base alla loro importanza ecologica, ai paesaggi naturali unici e alla ricca biodiversità, come afferma il piano pubblicato congiuntamente dall’Amministrazione nazionale delle foreste e delle praterie, dal ministero delle Finanze, dal ministero delle Risorse naturali e dal ministero dell’Ecologia e dell’Ambiente.

I siti candidati comprendono 44 aree terresti, tre aree marine e due aree di terra-mare, stando al piano.

La Cina avrà il più grande sistema di parchi nazionali del mondo, in termini di aree protette, se tutti i 49 parchi candidati saranno costruiti, secondo il piano.

L’altopiano del Qinghai-Tibet ha 13 siti candidati, che coprono un’area di circa 770.000 chilometri quadrati e rappresentano il 70% dell’area totale delle aree candidate a diventare parco nazionale. Il bacino del fiume Giallo ne ha nove, mentre il bacino del fiume Yangtze ne ha 11, afferma il piano. (Xin)

 © Xinhua

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH