ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

FROSINONE: SMARTPHONE RIPARATI CON RICAMBI FALSI, SEQUESTRO DI BENI PER 3 MILIONI

Smartphone riparati con ricambi falsi, con due basi logistiche di cui una in Ciociaria. Sono stati sequestrati beni per 3 milioni dalla Guardia di Finanza di Varese, delegata dalla Procura frusinate. 17 le denunce in totale e il sequestro un appartamento, un veicolo e 11 mila articoli contraffatti cinesi venduti online da una società maltese e spediti dalle province di Frosinone e Lecco. I militari delle Fiamme Gialle di Gallarate hanno acquisito informazioni su alcune attività locali che operavano sostituzioni e riparazioni di Iphone e Smartphone utilizzando pezzi di ricambio contraffatti di produzione cinese, privi delle certificazioni previste e delle informazioni imposte dal Codice del Consumo. I materiali venivano acquistati attraverso specifici siti internet, e piattaforme di e-commerce riconducibili ad una società di diritto maltese amministrata da due dei principali responsabili. Le indagini hanno permesso di individuare la presenza di due basi operative e logistiche occulte, rispettivamente nella provincia di Lecco e Frosinone, utilizzate per ricevere le merci acquistate dalla società maltese e spedirle agli acquirenti su tutto il territorio nazionale.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH