ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

FONDI: IL PARCO AUSONI INVITA SOPHIA LOREN IN OCCASIONE DEL SUO COMPLEANNO

FONDI: IL PARCO AUSONI INVITA SOPHIA LOREN IN OCCASIONE DEL SUO COMPLEANNO

In occasione dell’88esimo compleanno di Sophia Loren, anche il Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi ha voluto inviargli gli auguri dal momento che, nei membri più anziani è ancora ben vivo il ricordo della sua presenza sul set de “La Ciociara”, il film la cui interpretazione nel 1960 le valse il premio Oscar.

A Fondi, in particolare, nell’allora abbandonata chiesa di San Francesco, furono girate le drammatiche scene dello stupro della protagonista del film Cesira e di sua figlia Rosetta ad opera dei soldati marocchini: scene al cui ricordo l’attrice, come ha confessato in più di un’intervista, ancora si commuove. Un episodio di violenza identico a quelli che purtroppo nel 1944 hanno dolorosamente segnato la storia di numerosi Comuni del nostro territorio e che oggi si ripetono ovunque nel mondo ci siano guerre e conflitti.

È cura dell’Ente Parco Regionale Naturale Monti Ausoni e Lago di Fondi tutelare questa realtà paesaggistica preservando al contempo le testimonianze della civiltà contadina di un tempo di cui il territorio ancora conserva traccia. Un patrimonio culturale di cui andare fieri e un’eredità ricca di valori da riscoprire, di cui “La Ciociara” è un documento prezioso.

“Saremo felici e onorati – dichiara il Direttore dell’Ente Parco Dott. Lucio De Filippis – poter ospitare la celebre attrice e artista Sophia Loren nei nostri luoghi, che lei ricorda con tanto affetto. Per omaggiarla e accompagnarla nelle location rese celebri anche grazie a lei. Grazie, Sophia, per aver contribuito con la tua superba interpretazione a far conoscere a tutto il mondo la profonda umanità della gente di questa terra, e ancora auguri”.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH