ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

FIUMICINO: CARO-CARBURANTE, I PESCATORI TORNANO IN MARE

FIUMICINO: CARO-CARBURANTE, I PESCATORI TORNANO IN MARE

La flotta peschereccia di Fiumicino, prima marineria del Lazio per quantità di pescato, ha sciolto la riserva e sarà domani e nei prossimi giorni regolarmente in attività in mare. Alla vigilia della ripresa del lavoro martedì scorso, dopo lo sciopero di otto giorni, il comparto aveva annunciato comunque delle riflessioni nel fine settimana: ha soddisfatto infatti la categoria l’intervento del Governo con le misure straordinarie varate per contenere il costo del carburante e per fronteggiare le difficoltà che si trascinano. “Dopo i cinque giorni lavorativi nell’ultima settimana saremo ora regolarmente in mare a gettare le reti, sia la grande che la piccola pesca – riferisce Gennaro Del Prete, presidente della Pesca Romana – Gli interventi del Governo, tra i quali le misure per il taglio di 15 centesimi del carburante, le detrazioni fiscali ed altre, ci permettono di essere al lavoro e cercheremo di sopravvivere in questa difficile fase”. “Dopo il blocco totale di due settimane fa, siamo tornati in mare, con il carburante stoccato nelle imbarcazioni, da martedì a ieri: l’attività è andata bene e ci ha permesso di rifornire il mercato locale, pescherie e di conseguenza la ristorazione. Conclusa si spera questa fase complicata, ci auspichiamo che si possa lavorare poi a regime senza ulteriori preoccupazioni”, conclude.

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH