Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

ECCELLENZA: COPPA ITALIA, INSIEME FORMIA E LUISS VINCONO LE SEMIFINALI D’ANDATA

ECCELLENZA: COPPA ITALIA, INSIEME FORMIA E LUISS VINCONO LE SEMIFINALI D’ANDATA

Insieme Formia e Luiss Roma vincono le gare d’andata delle semifinali di Coppa Italia. Qualificazione ancora in equilibrio nella prima semifinale, ma il successo di misura sul Nettuno fornisce qualche percentuale in più alla squadra di mister Pernice. Qualificazione alla portata invece per la Luiss dopo il 3 a 0 alla Polisportiva Cimini. Al Wascington Parisio subito Nettuno pericoloso. Filtrante per Sbordone che sulla conclusione trovava i pugni di Mancino. La reazione dei padroni di casa arrivava con il vantaggioSugli sviluppi di un calcio d’angolo Medici di testa firmava l’1-0. La squadra di Pernice insisteva sfiorando il raddoppio questa volta con un autogol.  Gara piacevole con il Nettuno che ripartiva bene ma Caronti sprecava davanti a Mancino che bloccava. Nella ripresa iniziava meglio l’Insieme Formia che al 6’ si rendeva pericoloso al termine del duetto tra Buglia e Puca, ma in uscita Bracconi era tempestivo. Al 22’ ancora Insieme Formia sugli scudi ma Conte solo davanti a Bracconi calciava fuori. I padroni di casa insistevano dopo un minuto. Dalla distanza Viscovich sfiorava il palo. Non succedeva più nulla fino al triplice fischio.

Secco 3 a 0 della Luiss alla Polisportiva Cimini ma il risultato non rende giustizia alla squadra ospite subito pericolosa. Covarelli disegnava un’ottima traiettoria che però trovava la traversa a negargli la gioia del gol.  Ancora Covarelli su punizione ma il pallone terminava fuori. La reazione degli uomini di Stendardo non si faceva attendere e sugli sviluppi di un calcio piazzato arrivava il vantaggio con il tap-in vincente di Carbone che batteva Bartolini per l’1-0 Luiss. Reazione ospite. Su un corner, Covarelli trovava la testa di Cifarelli bravo nella torsione con il pallone sfiorava la traversa terminando sul fondo.  Cimini in pressione e ancora Covarelli su punizione, pallone fuori. La Luiss Roma era sulle corde con la difesa che doveva rifugiarsi in angolo su colpo di tacco di Cifarelli. Gli uomini di Puccica muovevano bene il pallone e avrebbero sicuramente meritato il pari. L’espulsione di Menna per doppia ammonizione complicava però i piani degli ospiti. Andava peggio ad inizio ripresa per merito di Mendicino che in velocità beffava il portiere avversario con uno splendido pallonetto. 2 a 0. La Polisportiva Cimini ci provava con un tiro dalla distanza. Subito dopo arrivava il tris dei locali. D’Alessandro chiudeva i giochi di testa. La gara proseguiva con l’ennesima punizione della Polisportiva Cimini con Lazzarini, una conclusione di Neccia per la Luiss terminata fuori. Cuccioletta per gli ospiti tirava debolmente. Luiss Roma che chiudeva gli ultimi minuti in dieci per l’espulsione di Renzetti. Le gare di ritorno si disputeranno mercoledì 18 gennaio.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH