ULTIM'ORA
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Cus Cassino: torna la Maratona di Primavera

La pandemia non ferma la Maratona di Primavera, l’evento che ormai da trent’anni è una tradizione consolidata per la città di Cassino. Lo scorso anno, a causa delle restrizioni, ci fu solo una piccola cerimonia dinanzi al Comune. Quest’anno, il Cus Cassino, che da sempre organizza l’iniziativa, ha deciso di promuovere un’edizione virtuale della maratona. In che senso? Percorrendo i famosi 6 km su zoom o su skype? No! Protagonisti della maratona on line saranno i bambini. Ci sarà una sorta di gara di pittura sul tema della maratona di primavera e il 25 aprile tutti i disegni che arriveranno al Cus verranno pubblicizzati sui canali social del Centro Universitario Sportivo. Tutti quanti potranno partecipare, e sarà una vera e propria gara che coinvolgerà anche le scuole: verà premiata anche la scuola con il maggior numero di bambini iscritti alla gara di pittura.

Nella lettera che il presidente del Cus Cassino Carmine Calce ha inviato ai dirigenti scolastici si evidenzia: “Dato il periodo di pandemia che purtroppo attanaglia tutti noi e la nostra città, il Cus Cassino non intende fermarsi e ha deciso di porre in essere l’iniziativa “Aspettando la 30° edizione della Maratona di Primavera”, mettendo in risalto l’importanza di uno degli eventi più rappresentativi del nostro territorio e che ha sempre coinvolto, in tutti questi anni bambini, studenti e docenti, genitori e tutta la famiglia. Questa manifestazione di carattere sportivo e ricreativo è sempre stata la più attesa, permettendo alle persone di trascorrere una giornata all’insegna dell’amicizia e dell’attività motoria. Vista l’impossibilità, anche quest’anno, di riunirsi e di parteciparvi attivamente nella villa comunale della Città di Cassino, la macchina organizzativa del Cus Cassino, per mantenere viva la Maratona di Primavera, ha pensato di promuovere l’evento attraverso una vera e propria edizione virtuale, che si terrà come sempre il 25 aprile.

Conclude il presidente del Cus Cassino: “La Maratona di Primavera, nata come festa della scuola, si è trasformata nel corso degli anni in festa della famiglia e successivamente anche in festa dello sport. Per questo motivo, data l’impossibilità di riunirsi per la consueta passeggiata tra le vie della nostra Città, ìl 25 Aprile, oltre alla “mostra virtuale”, il Cus proporrà una serie di iniziative sportive sui canali virtuali, con l’obiettivo di coinvolgere tutti coloro che vorranno parteciparvi, dando modo di conoscere e praticare, le diverse proposte sportive. Sono prevista anche alcune attività di fitness per quel che riguarda gli adulti a partire dalle 9.30 alle 13 in modo che sia una vera festa per tutta la famiglia. Nonostante il Covid!

Condividi su:

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IN EVIDENZA

Guarda l'ultima edizione del LAZIO TG

Guarda l'ultima edizione del TG FLASH