Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

CIVITAVECCHIA: SEQUESTRATI UTENSILI PER PIZZA DEL VALORE DI 150 EURO

CIVITAVECCHIA: SEQUESTRATI UTENSILI PER PIZZA DEL VALORE DI 150 EURO

Sequestrati utensili per pizza per un valore di 150 mila euro al porto di Civitavecchia provenienti dalla Cina.  In seguito ad una verifica di routine del Reparto di Controllo merci, i funzionari dell’ufficio delle Dogane di Civitavecchia hanno bloccato merci, conformi dal punto di vista fiscale per qualità, quantità e valore, ma che violavano la normativa comunitaria sull’origine delle merci, altrimenti destinate al mercato interno.  Il Reparto Antifrode e Analisi rischi merci dell’Ufficio ha sequestrato prodotti per la preparazione della pizza, provenienti dalla Cina, per un quantitativo di oltre 8 tonnellate ed un valore di oltre 150mila euro.

La merce importata non riportava alcuna indicazione in materia di origine ma, al contrario, su di essa risultava apposto un marchio italiano, con conseguente violazione della legge sul “Made in Italy”.  Nel caso di specie, sono state rilevate fallaci indicazioni per l’uso dei marchi da parte dei titolari della merce, con modalità tali da indurre il consumatore a ritenere che i prodotti avessero origine italiana ai sensi della normativa europea sull’origine.

In realtà i prodotti non erano accompagnati da indicazioni precise ed evidenti sull’origine o la provenienza estera o comunque sufficienti ad evitare qualsiasi fraintendimento.

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH