Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Cina: Xinjiang inaugura zona pilota di libero scambio

Cina: Xinjiang inaugura zona pilota di libero scambio

Urumqi, 02 nov 11:12 – (Xinhua) – La Zona pilota di libero scambio (FTZ) dello Xinjiang, la prima nelle regioni di confine nord-occidentali della Cina, ieri è entrata ufficialmente in funzione.

A Urumqi, capoluogo della regione, si è tenuta una cerimonia di inaugurazione per la FTZ. Erkin Tuniyaz, presidente del governo regionale, ha rilasciato le licenze per le tre aree della FTZ, che comprendono le zone di Urumqi, Horgos e Kashgar.

L’area totale copre quasi 180 chilometri quadrati.

Erkin Tuniyaz ha dichiarato che lo Xinjiang sfrutterà le sue risorse, i vantaggi geografici e le sue basi industriali per far progredire la costruzione della FTZ con standard elevati e di alta qualità.

La FTZ dovrebbe portare un grande contributo all’integrazione dello Xinjiang nella “doppia circolazione” dei mercati nazionali e internazionali, sostenendo lo sviluppo dell’area centrale della Belt and Road Initiative e svolgendo un ruolo significativo nella costruzione di un “canale d’oro” tra l’Asia e l’Europa, nonché di un baluardo per l’apertura della Cina verso ovest, ha aggiunto Tuniyaz.

Martedì il Consiglio di Stato cinese ha emanato un piano generale per l’istituzione della FTZ pilota dello Xinjiang, come importante mossa strategica per promuovere la riforma e l’apertura nella nuova era.

Il piano garantirà alla FTZ una maggiore autonomia di riforma, consentendole di esplorare percorsi alternativi a quelli delle altre FTZ e di coltivare ed espandere industrie esclusive dello Xinjiang o in cui lo Xinjiang presenta dei vantaggi. (Xin)© Xinhua

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

No video found!

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH

No video found!