Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Cina: tagli, rimborsi e rinvii tasse +13.000 mld di yuan da 2013 a 2022

Pechino, 18 gen 12:38 – (Xinhua) – I tagli, i rimborsi e i rinvii combinati di tasse e imposte della Cina hanno superato i 13.000 miliardi di yuan (1.930 miliardi di dollari) dal 2013 al 2022, ha detto ieri un alto funzionario.

Wang Jun, capo dell’Amministrazione tributaria statale, ha fatto tali osservazioni durante una conferenza di lavoro sulla tassazione.

La Cina ha intensificato le proprie politiche di riduzione delle tasse e delle imposte negli ultimi anni per aiutare le imprese a superare le difficoltà economiche e stimolare la vitalità del mercato.

Una serie di politiche favorevoli ha abbassato le aliquote dell’imposta sul valore aggiunto, approfondito le riforme sull’imposta sul reddito personale e promosso l’innovazione tecnologica. Grazie a questi sforzi, lo sviluppo dei produttori e delle micro e piccole imprese ha ricevuto un sostegno maggiore.

All’incontro, Wang ha anche affermato che il Paese ha raccolto un totale di 140.000 miliardi di yuan di entrate fiscali (senza la detrazione degli sconti sulle tasse all’esportazione) negli ultimi 10 anni. Aggiungendo i premi delle assicurazioni sociali e le entrate non fiscali, la cifra supera i 187.000 miliardi di yuan. (Xin)© Xinhua

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH