Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Cina: botteghino incassa più di 6 mld di yuan durante le vacanze

Cina: botteghino incassa più di 6 mld di yuan durante le vacanze

Pechino, 27 gen 15:35 – (Xinhua) – Dopo aver subito l’impatto negativo del Covid-19, i cinema cinesi hanno accolto folle di spettatori durante le vacanze della Festa di Primavera.

Si tratta delle prime vacanze della Festa di Primavera dopo l’adeguamento della risposta del Paese al virus all’inizio di questo mese.

“Il pubblico è tornato!” ha detto Dong Wenxin, direttore di un cinema nella città cinese orientale di Jinan, entusiasta di vedere il ritorno della folla nel suo locale. “Sono tornati davvero”.

Le vacanze di una settimana terminano oggi. Di solito si tratta di un periodo redditizio per i cinema cinesi.

Il botteghino delle vacanze aveva venduto un totale di 117 milioni di biglietti alle 11 di oggi, generando un enorme fatturato di 6,16 miliardi di yuan (circa 909 milioni di dollari), secondo il tracker di botteghini Maoyan.

I guadagni hanno superato quelli dello stesso periodo di vacanza dell’anno scorso, rendendo la Festa di Primavera di quest’anno la seconda vacanza con il maggior incasso fino ad oggi.

Sono usciti sei titoli nazionali durante la Festa di Primavera, o capodanno lunare cinese, caduta il 22 gennaio di quest’anno.

In cima alla classifica dei botteghini delle festività c’era il film pieno di colpi di scena “Full River Red”, la prima esibizione di Zhang Yimou nel genere “commedia – suspense”. La fine del film ha commosso molti con la rappresentazione di migliaia di soldati di una prosa del generale patriota della dinastia Song (960-1279) Yue Fei. Il dramma storico ha incassato 2,34 miliardi di yuan, pari a circa il 38% del totale incassato al botteghino.

Il titolo è stato immediatamente seguito da “The Wandering Earth II” di Guo Fan, un prequel del blockbuster di fantascienza del 2019 “The Wandering Earth”, che ha incassato 1,98 miliardi di yuan. In un’intervista, Guo ha descritto le riprese di “ascensori spaziali”, che hanno stupito molti spettatori che erano fan del romanzo originale di Liu Cixin, un “incubo”.

Il terzo posto in classifica è andato al film d’animazione “Boonie Bears: Guardian Code”, l’ultimo capitolo di una delle saghe cinematografiche più longeve in Cina che ha incassato 680 milioni di yuan.

Gli altri film sono il film d’azione di spionaggio di Cheng Er “Hidden Blade”, interpretato da Tony Leung Chiu-Wai; “Deep Sea”, un fantasy animato di Tian Xiaopeng, il regista di “Monkey King: Hero is Back” e “Five Hundred Miles”, una commedia con protagonista Zhang Xiaofei, un’attrice comica nota per la sua parte nel film di successo del 2021 “Hi, Mom”. (Xin)

 © Xinhua

Condividi su:

ADVERTISEMENT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ADVERTISEMENT

LEGGI ANCHE

ADVERTISEMENT

ULTIME NOTIZIE

ULTIMA EDIZIONE DEL LAZIOTG

ULTIMA EDIZIONE DEL TG FLASH